Che cos’è Acta, l’associazione che tutela le partite Iva e i freelance dell’arte e della scrittura

Nel 2004 un insieme di professionisti si mette insieme per rivendicare pari diritti per il lavoro autonomo, ecco cosa fa oggi. Era il 2004 quando in Italia da un gruppo di professionisti è nata l’associazione senza fini di lucro dei consulenti del terziario avanzato, ACTA. Ne facevano parte Anna Soru, attuale presidente di ACTA eContinua a leggere “Che cos’è Acta, l’associazione che tutela le partite Iva e i freelance dell’arte e della scrittura”

Quando una rete di protezione per i freelance?

Professionisti senza diritti, autoimpiego, coworking e formazione diffusa. Si scrive molto di lavoro freelance e il discorso pubblico oscilla tra argomentazioni venate di un positivismo estremo sulle opportunità della sharing economy, fino ad articoli che pongono l’accento sugli elementi negativi e l’assenza di diritti. Vorrei aggiungere un altro elemento senza per questo rimuovere le questioni poc’anziContinua a leggere “Quando una rete di protezione per i freelance?”