Workshop PBMC – freelance e liberi professionisti

Per chi vuol reinventare la propria professione e ottimizzare il modello di business, valorizzando le proprie competenze e individuando le attitudini, spesso nascoste, che ognuno di noi ha. Reinventare la propria professione Sognate una nuova carriera o un nuovo percorso per la vostra  vita? Succede a tutti. Ma alla maggior parte di noi manca unContinua a leggere “Workshop PBMC – freelance e liberi professionisti”

Il Business Model in tre possibilità – New Series 2017/2018

Prende il via la nuova edizione dell’workshop con il metodo del Business Model Canvas. Un percorso rinnovato in questa new series, diversificato sulla base delle esigenze dei diversi interessati. Business Model Canvas – per Startup e Aziende: un percorso per innovare il proprio modello di business, e avviare una nuova azienda, mettere sul mercato unContinua a leggere “Il Business Model in tre possibilità – New Series 2017/2018”

Cambiare punto di vista con il Business Model Canvas

Non si finisce mai di imparare e nel caso del BMC il detto vale anche per chi, come me, ha iniziato a gestire questi workshop. Ciò è vero per più motivi; il primo è che la figura del facilitatore deve fare un passo indietro per farne fare due in avanti al gruppo, mettendosi in connessioniContinua a leggere “Cambiare punto di vista con il Business Model Canvas”

Dall’idea al progetto con il Business Model Canvas – Workshop

L’innovazione dei Modelli di Business oggi passa sempre di più per l’open innovation; le informazioni e i saperi necessari allo sviluppo di un servizio/prodotto/progetto non abitano più in un’unica organizzazione. Sistemi complessi si nutrono di competenze esterne, valorizzando al meglio le innovazioni che il mercato offre, trasferendole all’interno del modello di business e viceversa, portandoContinua a leggere “Dall’idea al progetto con il Business Model Canvas – Workshop”

Nuove dimensioni del lavoro. Coworkers in Multiverso

Sono passati tre anni dalla pubblicazione di questa Inchiesta  alla quale sono molto legato. La prima  fatta in Italia sul coworking. La ripubblico qua, potete scaricarla gratuitamente in formato PDF), con la speranza di trovare il tempo per riprendere il filo di questo lavoro di ricerca! Clicca sul titolo per andare al pdf

Che cos’è Acta, l’associazione che tutela le partite Iva e i freelance dell’arte e della scrittura

Nel 2004 un insieme di professionisti si mette insieme per rivendicare pari diritti per il lavoro autonomo, ecco cosa fa oggi. Era il 2004 quando in Italia da un gruppo di professionisti è nata l’associazione senza fini di lucro dei consulenti del terziario avanzato, ACTA. Ne facevano parte Anna Soru, attuale presidente di ACTA eContinua a leggere “Che cos’è Acta, l’associazione che tutela le partite Iva e i freelance dell’arte e della scrittura”

Partite Iva, smart work, reddito minimo e congedi di paternità: il 2016 sarà l’anno dei freelance

Le misure adottate dal governo sulle partite iva e quello che sta succedendo su freelance diritti e innovazione. Un mio articolo di qualche giorno fa. Sono molte le novità per il lavoro autonomo quest’anno e bisognerà saperle cogliere. Questo sarà (è già) l’anno dei freelance e vi dico perchè. 
La mia non è una previsione quanto una constatazione. IlContinua a leggere “Partite Iva, smart work, reddito minimo e congedi di paternità: il 2016 sarà l’anno dei freelance”

Coworking a chi?

Definizioni e uso delle ricerche. Qualche giorno fa è uscito un bell’articolo su la nuvola del lavoro a firma di Barbara D’Amico, una disamina critica di uno studio o meglio del modo in cui è stata utilizzata un’indagine, relativamente al (presunto) gradimento negativo, sul coworking, da parte dei dipendenti di alcune aziende europee. Nello specifico la societàContinua a leggere “Coworking a chi?”

Quando una rete di protezione per i freelance?

Professionisti senza diritti, autoimpiego, coworking e formazione diffusa. Si scrive molto di lavoro freelance e il discorso pubblico oscilla tra argomentazioni venate di un positivismo estremo sulle opportunità della sharing economy, fino ad articoli che pongono l’accento sugli elementi negativi e l’assenza di diritti. Vorrei aggiungere un altro elemento senza per questo rimuovere le questioni poc’anziContinua a leggere “Quando una rete di protezione per i freelance?”

Coworking, se il futuro del lavoro è imparare a lavorare con gli altri

Freelance e coworking, dall’io al noi. Appunti sul futuro dell’impresa. Il mondo del lavoro è ormai cambiato a tal punto che è difficile trovare qualcuno che non se ne sia accorto, ma in quale direzione sta andando? Le professioni del terziario avanzato hanno assunto le dimensioni di una massa critica fatta d’individui che condividono strumenti,Continua a leggere “Coworking, se il futuro del lavoro è imparare a lavorare con gli altri”